Progetto Medioevo Mendrisio - Annus Quartus

con Ulrich Pfeifer

Insegnare è stato per me fonte d’immenso piacere. Continuerò a trasmettere l’esperienza quasi di una vita: approfondiremo i testi e i manoscritti ricevuti nel corso degli anni passati e ascolteremo diverse interpretazioni per aprirci alle molteplici scelte possibili. Il lavoro sulla voce, sul raccontare è importante e permetterà a ognuno di sviluppare potenziali autentici, colori e tessiture particolari. Tutto questo è la base del “Progetto Medioevo Mendrisio” che si sviluppa con gioia e lavoro ormai da tre anni. 

 (Ulrich Pfeifer)

 

 

 

 

 

 

 

O DOLCE AMOR CANTANDO

Canti e musiche del medioevo italiano

 

Il corso didattico canoro del “Progetto Medioevo Mendrisio”, tenuto da Ulrich Pfeifer, entra ormai nel quarto anno e si occuperà, per il periodo da ottobre ’16  ad aprile ’17, di musiche del Duecento e Trecento italiano, sia profane che sacre.

 

Dopo le polifonie europee, i canti trovadorici e le musiche iberiche, trattati nei primi tre anni di corso, verranno quest’anno studiati laudi monodiche e polifoniche ed altri canti sacri italiani. Inoltre si canteranno ballate, madrigali e cacce medioevali, con uno speciale riguardo ai repertori di canto popolare italiano, che conserva tuttora strutture e caratteristiche medioevali.

 

Durante i primi tre anni il corso “PMM” ha già trovato un gruppo stabile di partecipanti, che hanno seguito con entusiasmo le lezioni a cadenza mensile – di solito il sabato dalle 9h30 alle 16h30 con pausa pranzo.

 

Ma c’è sempre posto per neofiti, con o senza esperienza; eventuali lacune canore o musicali verranno colmate durante gli incontri.

 

Le date previste degli incontri sono:

2016: 22 ottobre, 19 novembre, 3 dcembre

2017: 14 gennaio, 11 febbraio, 11 marzo, 8 aprile

 

 

L’ultimo incontro è previsto per il fine settimana del 22/23 aprile 2017, al termine del quale i brani studiati verranno presentati in un concerto pubblico, con il sostegno dei musici

dell’ “Ensemble Micrologus” di Assisi

 

Info e Contatti:

Andreas Gubser  091 6068686  076 5467760  simogandi@gmail.com

 

Ulrich Pfeifer ha studiato musicologia e canto medievale a Gottinga, Colonia, Parigi e Ginevra. Ha collaborato con le maggiori formazioni di musica medievale come Tenore e strumentista di Sinfonia, Organistrum, Ghironda e Carillon di campane pitagoriche. Ha svolto un’intensa attività concertistica e discografica nazionale ed internazionale con l’Ensemble “Micrologus” di Assisi. Inoltre ha lavorato presso la Biblioteca del Conservatorio “G.Verdi” di Milano e come ricercatore delle fonti musicali presso “l’Ufficio Ricerca Fondi Musicali (URFM)”, per il quale ha tra l’altro effettuato il primo censimento italiano delle fonti musicali nelle biblioteche della Corsica. Ha costituito e diretto per quattro anni un coro di voci bianche a Lutry (CH) partecipando con esso anche al progetto “Mobile sonoro” (Klangmobil) per il settecentenario della fondazione della Svizzera. Insegna canto gregoriano e polifonia medievale al “Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg” di Spello (Pg).