SUONI D'ACQUA

Concerti in Valle di Muggio

 

 

 

VENERDI 21 LUGLIO

 

MONTE | Piazzetta

(Chiesa Parrocchiale, in caso di maltempo)

 

  

Ore 20:45 | SAUDALGIA

 

DILENE FERRAZ, voce, flauto e percussioni

SERGIO FABIAN LAVIA, chitarra e live elctronics

 

 

 

Eccoci al terzo e ultimo appuntamento della rassegna Suoni D’Acqua. Dopo le performance di AKTE a Cabbio e dello straordinario virtuoso di fisarmonica Simone Zanchini a Castel San Pietro, il festival estivo organizzato dall’Associazione Musica nel Mendrisiotto, chiude con il duo formato da Dilene Ferraz e Sergio Fabian Lavia. La musica di questo singolare duo riflette la ricchezza culturale dell’Argentina e del Brasile, formando un insieme di esperienze plasmate da suoni tradizionali mescolati ad aspetti più sperimentali. Gli artisti diventano un simbolo di due culture dove il conflitto d’opposizione e contrasto convivono con la complementarità e l’intesa. Il duo ha ricevuto il “Premium Music Awards” per l’apprezzabile lavoro di compositori ed interpreti della musica brasiliana e argentina.

 

 

DILENE FERRAZ 

Una  delle voci più espressive della musica brasiliana, si propone con evidente disinvoltura su un’ampia gamma stilistica, dimostrando sempre padronanza tecnico-vocale e la sensibilità necessaria ad affrontare con il giusto approccio i più diversi repertori musicali. Nata in Brasile, a nove anni studia presso la scuola d’arte “Catavento” della tv “Jornal do Comercio”, emittente della regione di Pernambuco, dove frequenta corsi di dizione, espressione corporale e teatro con  Maria Luçia Ribeiro e canto e tecnica vocale con Louzieth Silva Costa.  Presto inizia a cantare nella trasmissione televisiva “Catavento”. Ha inciso dodici dischi  di cui tre in Brasile - il primo a soli quattordici anni- e gli altri sette in Italia. Nel 1986 si trasferisce in Italia e inizia gli studi musicali presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano. Si è fatta subito notare nel nostro Paese, inizialmente grazie ad una collaborazione con gli Articolo 31 nel brano: “Ohi Maria”, in seguito con i “Brazilian love affair”. Si perfeziona in canto con i maestri Mariella Farina – voice craft -, Shuko Takahashi – canto lirico - e Luisa Castellani – formazione continua - Forma il  “Dilene Ferraz Group” e il duo con Sergio Fabian Lavia, progetto vincitore del “Forenza Music Awards”. Nel 2008 assieme a Gabriele Cavadini, Claudio Farinone e Sergio Lavia crea il quartetto “Aries4” col quale registra il CD “Scene sur mer” per la KLE, dedicato a compositori del ‘900 e contemporanei.

 

 

SERGIO FABIAN LAVIA

Chitarrista, compositore, performer e sound designer nato a Buenos Aires di origine italiana. I suoi interessi musicali spaziano principalmente dalla musica classica contemporanea e le nuove tecnologie, alla musica popolare dell’Argentina e del Brasile, creando un dialogo fra questi mondi culturali. Si diploma con il massimo dei voti e la lode presso lo “Instituto Musical Odeon di Buenos Aires”. Studia poi composizione alla “Facultad de Bellas Artes de La Plata”, dove vince il Premio alla Produzione Artistica dell’Università. Trasferitosi in Italia, si diploma in chitarra e in composizione/musica elettronica al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Si esibisce in alcuni dei più importanti teatri del Sud America, Oceania ed Europa, dove è anche ospite di trasmissioni televisive e radiofoniche. Le sue musiche sono state eseguite da importanti interpreti, utilizzate in video, televisioni e cinema in più di quaranta paesi nel mondo ed ha suonato con alcuni dei più importanti musicisti del panorama internazionale, quali Riccardo Chailly, Luis Bacalov (premio Oscar “El postino”), Vinko Globokar, Pete Huttlinger, Nicola Piovani (premio Oscar “La vita è bella”), Vladimir Jurowski, Jorge Lopez Ruiz, Enrico Intra, Daniele di Bonaventura, Sandro Gorli, Oleg Caetani, Eric Hull, Milan Turkovic, Yutaka Sado, tra gli altri. È ospite di diversi progetti discografici ed editoriali con Decca, Stradivarius, Warner Chappell, Saar srl, Worldmusic. Gli spartiti della sua opera per chitarra sono pubblicati da Les productions D’OZ e da Sinfonica. Dal 1996 al 2012 è chitarrista dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano ed attualmente è insegnante presso il “Conservatorio della Svizzera Italiana”.

 

 

 

ENTRATA 20.- | AVS, AI e STUDENTI 15.-

SOCI MUSICA NEL MENDRISIOTTO 10.- | GIOVANI E STUDENTI CSI Entrata gratuita

Entrata gratuita per i residenti

 

 

 

 


 

 

CONCERTI ESTIVI DELL'ORCHESTRA DELLA SVIZZERA ITALIANA

 

MERCOLEDI 16 AGOSTO – ORE 20:45 | RIVA SAN VITALE - Chiesa Parrocchiale

 

ORCHESTRA DELLA SVIZZERA ITALIANA

 

PHILIPPE BACH direttore

PATRICK DEMENGA, Violoncello

THOMAS DEMENGA, Violoncello

Musiche di  A. Vivaldi, A. Dvořák, O. Schoeck


Comune di

Breggia

Comune di

Castel

San Pietro